Viva la mamma! Noi la festeggiamo con la nostra cheesecake (alle fragole)

Viva la mamma! Noi la festeggiamo con la nostra cheesecake (alle fragole)

La ricetta della nostra cheesecake è un passe-partout: va bene abbinata a qualsiasi frutta (sia fresca che in confettura o in composta), semplicemente le fragole sono forse la frutta più fotogenica e quindi perfette anche come rifinitura della cheesecake.
CHEESECAKE_FRAGOLE_3
E poi di stagione: qui nel nord ovest le fragole sono ormai quelle nostrane e per noi che confiniamo con la Provincia Granda (Cuneo) le migliori vengono dal Roero e precisamente (Sommariva Perno) e da Peveragno.
Monsu Barachin, particolarmente fortunato, usa quelle del suocero.

La ricetta è la rielaborazione di due o tre ricette provate nel corso del tempo e si discostano un po’ dalla ricetta originale della New York Cheesecake, che personalmente troviamo un po’ ‘gessosa’ e compatta.

Sulla base non si discute: biscotti Digestives® (ma vanno bene anche i multi-cereali del Mulino Bianco o normali frollini secchi per la prima colazione) e burro fuso
La farcitura è invece un mix di cream-cheese (tipo Philadelphia®), ricotta e mascarpone: mi piace la cremosità che conferiscono la ricotta e il mascarpone e mitigano anche l’acidità del cream-cheese.

Fondamentale poi la cottura per lungo tempo a 160° e con un pentolino d’acqua all’interno del forno in modo che la farcitura non si crepi ma resti omogenea e compatta.

Dopo averla fatta raffreddare potete scegliere se decorarla con frutta fresca, una crema o ganache al cioccolato, una confettura di fragole o lamponi scaldata con dell’acqua o del maraschino.

CHEESECAKE_FRAGOLE_2

ingredienti (per una teglia apribile a cerniera: diametro 22/24 cm)
biscotti tipo Digestive 400 g
burro (sciolto) 120 g

Philadelphia® o cream cheese 400 g
mascarpone 250 g
ricotta vaccina 250 g
zucchero semolato 300 g
uova medie 4
fecola di patate 1 cucchiaio
succo di limone 1 cucchiaio
scorza di ½ limone
estratto di vaniglia 1 cucchiaino

confettura di fragole (o frutti di bosco/lamponi) 5-6 cucchiai
frutta fresca a piacere

istruzioni
Tritare i biscotti con un robot da cucina o un frullatore, per ottenere una consistenza quasi in polvere.
Sciogliere il burro nel microonde o un pentolino con la fiamma molto bassa; aggiungere il burro fuso ai biscotti tritati, mescolare fino ad ottenere un impasto compatto. Prendere l’impasto di burro e biscotti e iniziate a distribuirlo su fondo e bordi della tortiera, premendolo per bene poco per volta per ricoprire l’interno della tortiera per intero anche in altezza.

In una ciotola mettete il Philadelphia (o altro formaggio spalmabile), il mascarpone, la ricotta, lo zucchero e le uova, il succo e la scorza di limone

Mescolare il tutto con lo sbattitore o con una frusta a mano, fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi e aggiungere per ultimo il cucchiaio di fecola e mescolare ancora, fino ad incorporarlo.

Versare la crema nella tortiera con il guscio di biscotti.
Porre la tortiera su una teglia rivestita di carta forno (questo perché in cottura un po’ del burro fuoriuscirà e rischia di bruciare se cade su fondo del forno).

Infornate a 160 °C (con un pentolino d’acqua sul fondo) per 60 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare perfettamente in frigorifero e poi toglietela dallo stampo.

Rifinire la cheesecake con la confettura e, e dopo qualche ora o anche tutta la notte in frigorifero, decorare con frutta fresca e servire a parte con un coulis di fragole o frutti di bosco.

CHEESECAKE_FRAGOLE_1