Mini apple pies o Cuor di Mela®? Operazione nostalgia intorno ai frollini di mele.

Mini apple pies o Cuor di Mela®? Operazione nostalgia intorno ai frollini di mele.

Non so voi, ma a noi de Il Colazionista, quando uscirono sul mercato, i Cuor di mela® del Mulino Bianco ci piacquero immediatamente: la frolla croccante con un ripieno morbido con le mele che ci ricordavano un po’ le Tortine di frutta che negli anni ’80 la Mulino Bianco produceva e che amavano, senza ancora saperlo, essendo un surrogato delle apple pie anglosassoni.

CUORI_DI_MELA_1

Questa ricetta è un po’ anche una madeleine proustiana di quel periodo ma soprattutto una modalità di utilizzare le mele che rappresentano il frutto principe della stagione fredda, ma volendo si possono anche preparare con le pere aggiungendo gocce di cioccolato, uvetta, frutta secca per farli diventare degli strudel di mele mignon.

Per la preparazione abbiamo seguito le modalità di preparazione degli agnolotti (gobbi) piemontesi, il ripieno è un omaggio alle apple pie anglosassoni con un abbondante profumo di cannella (ma che potete sostituire con altre spezie come zenzero, cardamomo o anche solo vaniglia o scorza di limone) mentre la pasta è la nostra frolla alleggerita senza burro che si presta particolarmente essendo elastica e con il giusto equilibrio di croccantezza e sofficità.

CUORI_DI_MELA_2
ingredienti
frolla leggera

zucchero semolato 100 g
olio di mais o girasole 1 tazzina
latte o yogurt intero 1 tazzina
uova 1
farina tipo 0 300 g di
scorza di 1 limone non trattato
lievito chimico in polvere
1 cucchiaino
sale 1 pizzico

farcitura
mele 2 grandi o 3 piccole
succo di limone 2 cucchiai di limone
cannella ½ cucchiaino
zucchero 2 cucchiai
(facoltativo) confettura di albicocche 1 cucchiaio

preparazione
Unire tutti gli ingredienti della frolla e lavorare l’impasto velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, da far riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Con una grattugia a buchi larghi, come quella per le carote, grattugiare le mele, bagnarle con il succo di limone, unirvi lo zucchero, la cannella e l’eventuale confettura e mettere da parte. Riprendete l’impasto e stendetelo su una superficie infarinata, fino ad ottenere una sfoglia con uno spessore di circa 2/3 mm.

In una metà dell’impasto fare dei mucchietti con una cucchiaiata di farcitura di mele e piegare a portafoglio l’impasto; con un coppa pasta del diametro di 5/6 cm tagliare e posizionare i singoli dolcetti su una placca con carta da forno; far cuocere a 180° per 12/15 minuti.

CUORI_DI_MELA_3

“La mela sperò fino all’ultimo che la pasta frolla mantenesse il loro segreto.
Ma invano.”
cit. Mulino Bianco